HIGH SCHOOL – Sistema di formazione avanzata

locandina-web (1)High school”, avviato dal Liceo Artistico di Pomezia è un progetto sperimentale di formazione avanzata. Gli studenti, con la metodologia dell’intervista guidata, del confronto paritario a piccoli gruppi e grazie all’utilizzo di moderne tecnologie potranno confrontarsi con i massimi esponenti della Sanità, dei Trasporti e della Scienza sperimentando, una “didattica soft”. High school apre il 25 febbraio con il dottor Fabrizio D’Alba, direttore generale dell’Asl Rm H che con i 4500 dipendenti, con la dotazione di 9 ospedali, sei Distretti sanitari e con numerose cliniche private convenzionate è una delle più grandi e complesse aziende sanitarie d’Italia. A seguire ci sarà l’intervento di Giusepe Falato, comandante della Capitaneria di Porto di Torvajanica che parlerà del controllo, della difesa e del soccorso marino. Importante sarà anche l’intervento del dottor Massimo Gargano, presidente dei Consorzi di bonifica d’Europa. Nel complesso dei Castelli Romani, di Pomezia e del Litorale romano si dipana un sistema di fossi e canali lungo non meno di 650 chilometri, come il più lungo fiume italiano. I consorzi di bonifica, inoltre, hanno in carico due impianti di sollevamento acque ad Ardea ed a Pratica di Mare che sono strategici in una situazione di precipitazioni tropicalizzate. Gli studenti potranno conoscere le diverse attività, mutuando coscienza e comportamenti idonei. La Scienza viene a scuola grazie all’intervento del professor Giovanni Mazzitelli, animatore della “Notte europea dei ricercatori” ed insigne figura di scienziato dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Il Professor Calvino Gasperini, uno dei vulcanologi più importanti del mondo, invece, spiegherà agli studenti la situazioni delle emissioni gassose, dovute a fenomeni di vulcanesimo secondario ed accentuatesi a causa dell’abbassamento della falda freatica. Nel programma sono previsti anche gli incontri con l’avvocato Amalia Colaceci, presidente del Cotral e di un esperto dell’Esa, Ente spaziale europea. Nel workshop, infine, gli studenti potranno conoscere le tecniche di coltivazione biologiche e realizzare “una merendina”, fatta con prodotti a chilometri zero che rappresentare una risposta locale al cibo- spazzatura venduto in molte macchinette. Il workshop si avvale del contributo di Josè Amici, coltivatore di grano biologico, di Oreste Molinari, fornaio storico di Frascati e sarà patrocinato da “Distretto delle eccellenze enogastronomiche” che raccoglie l’adesione di 37 comuni, delle tre Università romane, dei Consorzi di tutela, dei sindacati, delle associazioni di categoria ecc.

Ufficio comunicazione
Liceo Statale D’Arte Pomezia

Posted in Eventi, News | Leave a comment

Experimental test of a newly developed single-moderator, multi-detector, directional neutron spectrometer in reference monochromatic fields from 144 keV to 16.5 MeV

S01689002R. Bedogni (a), J.M. Gómez-Ros (a,b), A. Pola (c,d), D. Bortot (c,d), A. Gentile (a), M.V. Introini (d), B. Buonomo (a), M. Lorenzoli (c, d), M. Mazzitelli (a), D. Sacco (a, e)

a) INFN – LNF, via E. Fermi n. 40, 00044 Frascati (Roma), Italy
b) CIEMAT, Av. Complutense 40, 28040 Madrid, Spain
c) Politecnico di Milano, Dipartimento di Energia, via La Masa 34, 20156 Milano, Italy
d) INFN – Milano, Via Celoria 16, 20133 Milano, Italy
e) INAIL – DPIA, Via di Fontana Candida n.1, 00040 Monteporzio Catone, Italy

Abstract
A new directional neutron spectrometer called CYSP (CYlindrical SPectrometer) was developed within the NESCOFI@BTF (2011–2013) collaboration. The device, composed by seven active thermal neutron detectors located along the axis of a cylindrical moderator, was designed to simultaneously respond from the thermal domain up to hundreds of MeV neutrons. The new spectrometer condenses the performance of the Bonner Sphere Spectrometer in a single moderator; thus requiring only one exposure to determine the whole spectrum. The CYSP response matrix, determined with MCNP, has been experimentally evaluated with monochromatic reference neutron fields from 144 keV to 16.5 MeV, plus a 252Cf source, available at NPL (Teddington, UK). The results of the experiment confirmed the correctness of the response matrix within an overall uncertainty of ±2.5%. The new active spectrometer CYSP offers an innovative option for real-time monitoring of directional neutron fields as those produced in neutron beam-lines.

http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S016890021500176X

Posted in News | Leave a comment

FIRST OPERATIONAL EXPERIENCE WITH THE !CHAOS FRAMEWORK

C. Bisegni, P. Ciuffetti, G. Di Pirro, L. Foggetta, F. Galletti, R. Gargana, E. Gioscio, G. Mazzitelli, A. Michelotti, A. Stecchi,
INFN-LNF, Frascati, Italy

L. Catani,
INFN-Roma Tor Vergata, Roma, Italy

Abstract
Screen Shot 2015-02-13 at 11.28.06The !CHAOS framework for control systems has been designed for a wide range of different applications in terms of performance, size and complexity of the system to control and the technologies used for implementing its services. Sub- components and core-services of the !CHAOS framework have been already tested in control applications and are currently in use as part of control systems of accelerators at LNF.

Recently, the !CHAOS framework has been used for up- grading the control system of the DAFNE Beam-Test Facility (BTF), a part of the DAFNE accelerator complex at Labora- tori Nazionali di Frascati.

This document presents the development and the first operational experience of the BTF control system setup, the solutions adopted to fix bugs and optimise the perfor- mance and reports on the current stage of development of the !CHAOS framework.

http://jacow.web.psi.ch/conf/pcapac2014/prepress/TCO204.PDF

Posted in News | Leave a comment

Neutron spectrometry from thermal energies to GeV with single-moderator instruments

Screen Shot 2015-02-12 at 10.07.00R. Bedogni, J. M. Gómez-Ros, D. Bortot, A. Pola, M. V. Introini, A. Esposito, A. Gentile, G. Mazzitelli, B. Buonomo

Abstract
A major challenge in neutron measurements is the development of an instrument able to simultaneously determine all energy components of the neutron field at a given point. Bonner spheres can actually determine the complete neutron spectrum at a point, but they require sequential exposures. This excludes any possibility to use Bonner spheres as a spectrometric beam monitor. NESCOFI@BTF project (2011–2013) developed two neutron spectrometers similar to the Bonner spheres, in terms of response energy interval and accuracy, but able to determine the neutron spectrum in only one exposure. These devices, called SP2 and CYSP, embed multiple (seven to thirty-one) thermal neutron detectors within a single moderator. Whilst the SP2 has spherical geometry and nearly isotropic response, the CYSP has cylindrical geometry and is a directional spectrometer. The prototypes were equipped with especially developed thermal neutron detectors. The resulting instruments may be used as real-time neutron spectrometers in neutron-producing facilities.
http://link.springer.com/article/10.1140/epjp/i2015-15024-6

Posted in News | Leave a comment

Le eccellenze del territorio

invito-copia

Frascati, lunedì grande giornata di presentazione delle iniziative turistiche della Città con il coinvolgimento della Banca di Frascati, del Consorzio di Tutela Denominazione Frascati, della Sts Multiservizi e del Coro Decanter

 Lunedì 22 dicembre 2014 alle ore 16.30 nelle Scuderie Aldobrandini si svolgerà la presentazione dei progetti turistici portati avanti dall’Amministrazione Comunale di Frascati, incentrati sulla valorizzazione delle eccellenze del territorio, per migliorare l’offerta turistica e culturale della Città, tra cui la riqualificazione della struttura del mercato coperto, che in questo periodo sta ospitando con grande successo incontri culturali e iniziative ricreative.

Nel corso dell’incontro, cui partecipano il Sindaco di Frascati Alessandro Spalletta, la Consigliera delegata alla Cultura Francesca Neroni, il Presidente della Banca di Frascati Claudio Ferri, il Presidente di Frascati Scienza Giovanni Mazzitelli, il Presidente del Consorzio Vini Frascati Mauro De Angelis, il Presidente della STS Multiservizi Alessio Ducci, il dott. Simone Bozzato, in collaborazione con l’Associazione Pro Loco Frascati, presenterà la guida turistica completa di Frascati, uno strumento efficace per conoscere la storia e la cultura di Frascati.

La guida, oltre ad illustrare le bellezze storico-artistiche e della tradizione, presenta gli approfondimenti sugli istituti di ricerca scientifica e sul vino Frascati, eccellenza del territorio tuscolano; ed è correlata di una mappa e di un elenco delle strutture ristorative e ricettive della città.

Sarà anche l’occasione per presentare la terza edizione del Calendario da collezione, realizzato dalla Banca di Frascati, che promuove le eccellenze del territorio tuscolano e per questo esalta attraverso una raffinata e precisa scelta forografica alcuni tra i più importanti settori economici di Frascati.

Infine il Consorzio Tutela Denominazione Frascati e la Strada dei Vini hanno presentano il progetto di riqualificazione del layout del Frascati Point. Il Consorzio Vini Frascati saranno presenti all’interno della struttura Frascati Point con propri materiali informativi e divulgativi per tutto il 2015.

A seguire al Mercato Coperto la serata proseguirà con la degustazione offerta dal Consorzio Tutela e denominazioni Frascati e con l’accompagnamento musicale a cura dell’Associazione Quinta Prima. Al Termine della serata l’Amministrazione Comunale premierà il Coro Decanter per quanto di buono fatto certamen musicale internazionale “Coral Fira Tots Sants” in Spagna.

Ufficio del Portavoce Massimiliano Bianconcini 06/94184255
e-mail portavoce@comune.frascati.rm.it

Posted in News | Leave a comment

Tutti gli scritti di E. Fermi online

Screen Shot 2014-12-08 at 16.19.56

Fonte: http://fermi.lib.uchicago.edu/fermicollection.htm

Posted in News | Leave a comment

Quella volta che NON siamo andati su Marte

image

In occasione della riapertura del mercato coperto di Frascati è stato pubblicato dal Comune un fitto calendario di eventi culturali e scientifici che rendono lo spazio recuperato una effettiva centralità della vita culturale, associativa e solidale della città.Tra show cooking, reading letterari e laboratori artigianali, ci saranno “I lunedì del Consorzio” organizzati dal Consorzio Tutela Vini Frascati. Il 15 dicembre si terrà un evento in collaborazione tra Consorzio, Ass. Frascati Scienza e INAF-OAR. Un aperitivo scientifico dal titolo “Quella volta che NON siamo andati su Marte”, tenuto dal Direttore dell’INAF-OAR Fabrizio Fiore. Durante l’evento è prevista la degustazione di vini offerta dal Consorzio.

“Negli anni ’60 e ’70 il futuro sembrava lì a portata di mano, bastava volerlo per costruirlo! Oggi sogniamo meno di cinquanta anni fa, anche se la tecnologia ci supporta sempre di più. Forse una chiave di lettura si può trovare in una storia vera dell’astronautica degli anni ’60 e ’70. Verranno proiettati filmati e documenti originali frutto di una ricerca negli archivi della Nasa e dei telegiornali dell’epoca. Uno spaccato della cultura e della società degli USA anni 60, un mix di rivolte sociali, assassini, guerra e corsa agli armamenti, il tutto con il sottofondo di canzoni che hanno fatto la storia, suonate dal vivo dai Blues Factory. In quel clima si è sviluppata la storia di un gruppo di uomini e donne, di scienziati e di politici visionari che hanno immaginato un futuro molto differente da come è il mondo oggi. Hanno messo le basi concrete per progettare e realizzare una macchina che potesse permettere all’uomo i viaggi interplanetari: il razzo a propulsione nucleare. Hanno “combattuto” contro altrettanti scienziati e politici per vedere realizzato il loro sogno, ma alla fine hanno perso. Venite ad ascoltare uno scienziato raccontare di altri scienziati e la storia di Quella volta che NON siamo andati su Marte.”
Fonte: frascatiscienza.it

| Leave a comment